Bancarese Addio

Proposte di correzione del linguaggio bancario italiano
Con Dizionario Amministrativo e Consigli sotto forma di dimostrazioni

Bancarese addio! è un manuale che descrive le caratteristiche del linguaggio bancario, anche con l’ausilio di una larga serie di esempi originali.

Il volume presenta inoltre regole e suggerimenti per rendere più semplice e chiaro il gergo scritto e parlato degli istituti di credito, migliorando conseguentemente la comunicazione interna ed esterna della banca.

L’opera è arricchita da un apposito Dizionario, che consente l’immediata correzione di termini e modi di dire tipici del gergo in questione.

Il manuale costituisce pertanto una guida di pronta consultazione per chi opera in istituzioni bancarie a vario livello, ed ha esigenza di migliorare l’efficacia delle proprie comunicazioni.

Un piccolo esempio, tratto da documenti originali (come tutti quelli usati per scrivere questo utile, istruttuvo e divertente saggio?

«Si rammenta che, ai sensi dell’art. 8 comma 2 delle norme contrattuali che regolano il rapporto di conto corrente – si legge in una circolare inviata ai propri clienti da una grande banca – l’estratto conto di chiusura ed il conto a scalare di chiusura si intendono senz’altro approvati dal correntista con pieno effetto riguardo tutti gli elementi che hanno concorso a formare le risultanze, laddove siano trascorsi sessanta giorni dal ricevimento degli stessi senza che il correntista medesimo abbia fatto pervenire all’azienda di credito per iscritto, reclamo specifico».

Cosa vuol dire? Semplicemente, come traduce efficacemente l’autore dal “bancarese”, che «la banca, in base alle norme del contratto, considererà approvati gli estratti conto di fine anno entro 60 giorni dal loro ricevimento, a meno che il cliente non abbia invuato un reclamo scritto».

Autore Amedeo Benedetti
Confezione Brossura
Pagine 158
ISBN 978-88-6275-003-5
Lingua Italiano
Data pubblicazione 2008